PADEL E NUTRIZIONE: I CEREALI

29/10/2021



Cosa sono i cereali? Vuoi conoscerne le proprietà e i benefici? Allora è importante che tu legga con attenzione questo articolo, per cui mettiti comodo e amplia la tua conoscenza sull’argomento.

 

Con il termine cereali si definisce un gruppo di piante appartenenti alla famiglia delle Graminacee, dalle quali si ottengono le parti commestibili: endosperma, crusca e germe. Da queste parti appena citate si ricavano una serie di cibi e di ingredienti, come frumento, riso, segale, orzo, farro, kamut, mais, avena, miglio e sorgo. A questa categoria appartengono anche il gruppo degli pseudo-cereali, ovvero quelle piante non appartenenti al gruppo delle Graminacee. Di queste fanno parte, ad esempio: il grano saraceno, la quinoa e l’amaranto. A differenza dei cereali propriamente detti, gli pseudo-cereali non contengono glutine.

 

PROPRIETÀ E BENEFICI

 

I nutrienti preponderanti nei cereali sono i carboidrati. Sono infatti ricchi di amido, ovvero un polisaccaride (zucchero complesso) a lento rilascio. Questo significa che la sua energia viene utilizzata nel tempo in maniera più lenta rispetto agli zuccheri semplice. Possiedono una certa quantità di proteine aventi, però, un valore biologico, con cui s’intende la presenza e il rapporto degli amminoacidi essenziali (gli amminoacidi possono essere considerati come i mattoncini che compongono le proteine), medio. Poiché il valore biologico non è alto, i cereali non possono essere l’unica fonte proteica della nostra alimentazione. La concentrazione di proteine, tuttavia, è maggiore nei cereali integrali. I cereali dispongono inoltre di una bassa quantità di grassi e la loro concentrazione varia in base al tipo di raffinazione dei cereali stessi. Infatti, nei cerali integrali la qualità è ottima per la presenza di molecole essenziali quali omega-3 e omega-6, molto importanti per la salute delle cellule, il sistema nervoso e la salute metabolica. Naturalmente, possiedono anche una componente di grassi insaturi (quindi qualitativamente meno buona) che non permettono una buona conservazione dei cereali integrali. Sono, poi, provvisti di polifenoli (maggiormente nei cereali integrali), fitosteroli (non abbondanti e presenti solo nei cereali integrali; hanno effetti benefici sul colesterolo) e vitamine liposolubili (A,E,D,K). Sono un’ottima fonte di fibre (soprattutto i cereali integrali) sia solubili sia insolubili. La fibra solubile costituisce una fonte di sostentamento per la nostra flora batterica. La fibra insolubile (in quantità più presente nei cereali) aumenta la massa fecale e la peristalsi favorendo l’azioni anti-stitica. La fibra quindi è importante (nelle giuste quantità, onde evitare spiacevoli conseguenze quali flatulenza, diarrea e cattivo assorbimento) per la salute del nostro intestino.

 

GLUTINE

 

Parlando di cereali è obbligatorio fare un piccolo riferimento al glutine. Quest’ultimo è una proteina che favorisce la lievitazione naturale e può scatenare reazioni indesiderate nei soggetti ipersensibili. La forma di intolleranza più importante è la celiachia, il cui segno clinico primario è la compromissione della mucosa della parete intestinale causata dalla reazione di alcuni anticorpi. Forme meno gravi della celiachia sono rappresentati da una non adeguata tolleranza al glutine, che nonostante non sfoci in una reazione alle pareti della mucosa intestinale lascia comunque dei sintomi di poco benessere nell’individuo che possono essere confermati o meno dagli esami di laboratorio.

 

CONCLUSIONI

 

Per concludere, possiamo riassumere che i cereali si dividono in “veri” (appartenenti alle Graminacee) e pseudo-cereali (non appartenenti alle Graminacee e privi di glutine). Il loro nutriente principale è l’amido. Possiedono una buona quantità di proteine ma qualitativamente insufficienti. Hanno a disposizione pochi grassi ma prevalentemente “buoni”. La concentrazione di grassi e proteine dipende dal grado di raffinazione dei cereali (presenti in maniera maggiore in quelli integrali) e sono un’ottima fonte di fibre.

 

Ringraziamo gli esperti di Figura per questo prezioso contributo. Visita il loro sito e seguili su Instagram e Facebookper saperne di più su alimentazione, movimento e crescita personale.

Iscriviti alla nostra newsletter

per essere sempre aggiornato sulle attività di Z Padel Club

Registrati